logo_openregio.png

header_statiche/header_statica.jpg

Viaggio dell'ANBSC. Conferenza di Servizi presso la Prefettura di Vibo Valentia. | Notizie

Documenti allegati


Non sono presenti allegati

Galleria fotografica



Galleria video


Non sono presenti video

Viaggio dell'ANBSC. Conferenza di Servizi presso la Prefettura di Vibo Valentia.

Pubblicato il 25/10/2017   


Si è tenuta  in data  24  ottobre, presso la Prefettura di Vibo Valentia, una Conferenza di servizi in forma simultanea convocata dall’Agenzia Nazionale per l’amministrazione e destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata per la restituzione alla pubblica fruizione di 67 beni di un valore di circa 5 milioni di euro.  All’incontro, presieduto dalla Dirigente dell’Agenzia Nazionale, Dott.ssa Matilde Pirrera e dal Prefetto di Vibo Valentia, Dott. Guido Nicolò Longo, erano presenti i rappresentanti  dei Comuni di Vibo Valentia, Dinami, Ionadi, San Calogero, San Gregorio d'ippona, Tropea, Zaccanopoli, Zambrone e Zungri. Presenti anche Regione Calabria e Agenzia del Demanio. Al fine di sviluppare la sinergia tra i diversi attori che a vario titolo si occupano del processo di destinazione dei bani confiscati ( Agenzia, Prefetture, Coadiutori, Pubbliche Amministrazioni, Enti ) e  ridurre i tempi di destinazione dei beni , l’Agenzia ha reso noto che è stata ì realizzata una piattaforma telematica, sulla quale sono disponibili le informazioni e la documentazione riguardanti gli immobili confiscati e i beni mobili registrati.
L'incontro è stata l'occasione per veicolare le informazini sul possibile uso dei beni confiscati e sui finanziamneti disposnibili per la loro valorizzazione.
Hanno Manifestato interesse all'acquisizone dei beni La Regione Calabria, L'agenzia del Demanio e i Comuni di Vibo Valentia, Nicotera, Ionadi, Tropea, San Calogero, San Gregorio d'Ippona, Zambrone. Si sono riservati i rappresentanti dei Comuni di Zaccanopoli e Zungri.